La Mastopessi come soluzione psicologica


Esistono alcune strategie più o meno valide per valorizzare il proprio corpo, ma tra quelle più efficaci degli ultimi anni gli interventi di chirurgia estetico-plastica come la mastopessi additiva di Roma sono tra i casi di maggior successo.

Da una parte infatti la procedura chirurgica porta ad una crescita evidente dell’autostima del paziente nei confronti di se stesso, cosa che invece viene molto diluita di fronte ad altre procedura di valorizzazione del proprio corpo.

Ci sono infatti alcune linee di pensiero circa la chirurgia estetica, ma in un’epoca moderna in cui il chirurgo diventa un vero e proprio confidente delle proprie debolezze, e assume anche il ruolo di psicologo nei confronti dei propri assistiti, consigliando nello specifico gli interventi da proseguire; a volte anche sconsigliando le iniziali pretese del paziente, andando a fornire gli strumenti per trovare una quadratura armoniosa del proprio corpo https://it.wikipedia.org/wiki/Fattore_di_protezione_solare.

Gli interventi di Mastopessi additiva lavorano proprio in questo senso, in quanto il seno non viene reso sproporzionato ma viene valorizzato nelle proprie forme a favore di una qualità e gusto estetico altrimenti difficilmente raggiungibili.

Nel futuro crediamo che rivolgersi ad un chirurgo significherà sempre di più rivolgersi ad una figura professionale che sappia ascoltare e soprattutto sappia intervenire solo laddove necessario; è pieno di persone esteticamente gradevoli ma che per problemi psicologici non riescono a piacersi it.wikipedia.org. In queste situazioni la soluzione non è il chirurgo ma lo psicologo. Speriamo che in futuro questa tendenza e deontologia professionale sia sempre più perseguita.

Rate this post